La Venezia ebraica

Il primo Ghetto è stato istituito a Venezia, e veneziano è il nome che da allora ha caratterizzato un luogo dove la comunità ebraica di una città era obbligata a risiedere.

Durante il periodo della Serenissima il ghetto si trovava nel sestiere di Cannaregio ed è tutt'oggi il fulcro della comunità ebraica di Venezia, con le sue case, sinagoghe o 'scole' e altre istituzioni religiose, nonché il Museo Ebraico di Venezia.

Questo strano nome ha origine dal luogo scelto per dare agli ebrei veneziani una zona protetta dove risiedere. In epoca medievale, c'era una zona della città dove si concentravano le pubbliche fonderie, detti i geti, in quanto là dove si 'gettava' il metallo da fondere. A partire dal 29 marzo 1516 questa zona divenne la residenza coatta degli israeliti.

La parola ghetto è, perciò, utilizzata a partire dall'inizio del sedicesimo secolo. La dizione gheto potrebbe derivare da come gli ashkenaziti, o ebrei tedeschi, pronunciavano questo vocabolo veneziano, che è stato poi usato in varie lingue per indicare un quartiere ebraico e, in senso più ampio, un rione in cui si concentrano le minoranze socialmente escluse di una comunità.

Il principio del ghetto è però di gran lunga anteriore alla coniazione del termine, in quanto già nel I secolo a. C. i romani praticavano la segregazione razziale separando gli ebrei dal resto della popolazione....

Siti utili per l'approfondimento: 

https://www.focus.it/cultura/storia/qual-e-l-origine-della-parola-ghetto

http://www.museoebraico.it/il-ghetto/

https://www.venetoinside.com/it/aneddoti-e-curiosita/post/monumento-vittime-della-shoah-nel-campo-del-ghetto/

https://www.venetoinside.com/it/aneddoti-e-curiosita/post/il-banco-rosso-nel-ghetto-di-venezia/

https://www.diarioinviaggio.it/2013/01/27/visitare-ghetto-ebraico-venezia/

https://www.popolis.it/i-500-anni-del-ghetto-di-venezia/

http://www.ucei.net/giornatadellacultura2012/?cat=3&pag=12&subpag=14


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.